Dopo le ultime disposizioni governative, varate con il DPCM del 26 Aprile e protocolli allegati, la ripresa e la prosecuzione delle attività produttive potrà avvenire solo in presenza di condizioni che assicurino ai lavoratori adeguati livelli di protezione individuale.

Sperando di fare cosa gradita a tutti i nostri clienti e stakeholders, rendiamo disponibili 2 modelli editabili di Protocolli di sicurezza.

Protocollo anticontagio COVID-19 | Aziende/luoghi di lavoro

Il COVID-19 rappresenta un rischio biologico generico, per il quale occorre adottare misure uguali per tutta la popolazione.

Il protocollo firmato contiene le principali disposizioni che devono essere adottare in azienda per il contenimento della diffusione del nuovo virus.

I datori di lavoro possono scaricare il modello e personalizzarlo secondo le proprie esigenze.

Nella seconda parte del documento sono presenti l’autodichiarazione  (aggiornata al 26 marzo 2020) che deve avere ogni lavoratore per recarsi al lavoro e tornare al proprio domicilio.

Aggiungiamo inoltre una serie di infografiche e cartellonistica da stampare ed esporre in azienda.

Clicca qui per scaricare il Protocollo di sicurezza anticontagio COVID-19 | Aziende/luoghi di lavoro

Protocollo anticontagio COVID-19 | Cantieri

Le imprese edili e presenti nei cantieri, in conformità alle recenti disposizioni legislative e indicazioni dell’Autorità sanitaria, dovranno adottare tutte le misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del nuovo virus. Con il protocollo proposto si definiscono tutte le misure di sicurezza che devono essere adottate dai lavoratori.

Le imprese affidatarie, esecutrici e i lavoratori autonomi dovranno quindi recepire le informazioni, le misure di sicurezza e le disposizioni contenute nel documento come aggiuntive a quanto contenuto nel piano di sicurezza di cantiere.

Le imprese affidatarie ed esecutrici dovranno trasmetterle anche ai propri fornitori, sub affidatari e lavoratori autonomi dandone evidenza al Coordinatore per la Sicurezza.

Le imprese operanti in cantiere devono informare tutti i lavoratori e chiunque entri in cantiere circa le disposizioni di sicurezza contenute nel presente “Protocollo di sicurezza di cantiere anticontagio” e le disposizioni legislative anti-COVID, consegnando appositi depliants e infografiche informative.

All’ingresso del cantiere, nei luoghi maggiormente visibili, in corrispondenza degli uffici, servizi e altri locali eventualmente presenti in cantiere dovrà essere esposta apposita cartellonistica informativa.

Nella seconda parte del documento sono presenti l’autodichiarazione che deve avere ogni lavoratore per recarsi a lavoro e tornare al proprio domicilio ed una serie di infografiche e cartellonistica da stampare ed esporre in cantiere.

Clicca qui per scaricare il Protocollo di sicurezza anticontagio COVID-19 | Cantieri

Ritorna a: Fase 2 – Guida per una ripartenza sicura

Assicurati il tuo prodotto Lascia la tua mail qui sotto se vuoi che ti avvisiamo quando il prodotto che stai cercando ritorna disponibile.